Video

22 NUMERO IMPORTANTE PER IL PIANETA: LE INIZIATIVE

 

22 NUMERO IMPORTANTE PER IL PIANETA: LE INIZIATIVE

Il 22 marzo e il 22 aprile sono rispettivamente le giornate mondiali dell’Acqua e della Terra, riconosciute dall’Unesco. Le celebrazioni, che si tengono ogni anno, sono volte a sensibilizzare l’umanità al rispetto, al consumo consapevole delle risorse e alla salvaguardia del Pianeta. Mai come in questi ultimi periodi, il tema della salvaguardia è diventato prioritario. I brand, sempre più attenti a limitare gli sprechi, hanno iniziato da qualche tempo a creare iniziative dedicate. Uno dei primi a farlo è stato Giorgio Armani che, già nel 2011 lanciò Acqua for Life, una campagna umanitaria su scala globale che parte da una considerazione tanto ovvia quanto necessaria: l’acqua è l’elemento più importante che possediamo; senza di essa, il ciclo vitale di qualsiasi essere sarebbe prettamente impossibile. Ecco perchè l’idea di un progetto dedicato al tentativo di fornire acqua a tutti. Vi è la possibilità di partecipare in diversi modi, (more…)

Leave a comment

ETHICAL FASHION EVENT: IL FILM

ETHICAL FASHION EVENT: IL FILM

Un ringraziamento speciale ai partner e a tutti coloro che hanno reso possibile questo evento: a Liquidflora, a NutracentisBio, all’ Azienda Agricola Monzio Compagnoni, alle allieve dell’ Istituto CFP di San Giovanni Bianco dirette dalla professoressa Luciana Gervasoni, a Lisa Bozzato di Lisa Bi Veg Cook, a ShopSaman, alle modelle e ai ballerini che hanno interpretato meravigliosamente le collezioni degli stilisti. Un grazie di cuore a tutti. Buona visione! #ingoodwetrust

 

Post by Stefi

Video by MRK Productions – Alberto Osella

Leave a comment

CARMINA CAMPUS & VIBRAM: S/S COLLECTION 2016

 

CARMINA CAMPUS & VIBRAM: S/S COLLECTION 2016

Cominciamo il 2016 con una splendida notizia che arriva direttamente dall’Olimpo della moda! Eh sì, perché anche in casa Fendi qualcosa sta cambiando…

Carmina Campus è il marchio di accessori moda e oggetti d’arredo creato nel 2006 da Ilaria Venturini Fendi: figlia di Anna, una delle cinque sorelle Fendi, e sorella di Silvia Venturini Fendi (presidente di Altaroma e direttore creativo con Karl Lagerfeld della storica maison, per le linee uomo e accessori), Ilaria ha scelto di continuare a lavorare nel campo del fashion design, seguendo la tradizione di famiglia. Ma lo ha fatto, negli ultimi anni, in una chiave personalissima: Carmina Campus – sita all’interno della sua affascinante azienda agricola, alle porte di Roma – nasce come progetto di ceratività sostenibile e di ethical fashion, in risposta agli effetti dell’attuale crisi economica, ecologica e sociale. Il tutto sottolineando l’importanza della filosofia del “fatto a mano”, l’eccellenza artigianale e la predilezione per la cultura del riutilizzo. Il know-how di Ilaria come designer di accessori di alta gamma – per anni è stata direttore creativo Accessori di Fendissime e shoe designer per Fendi – si coniuga con la volontà di interpretare in maniera responsabile il mondo della moda, scegliendo solo materiali di recupero o di scarto. A partire dal pvc ai tappeti antichi, dai copertoni di camion ai tubi di plastica, dagli scarti di ferramenta agli scampoli, dalle lattine di alluminio ai ritagli vintage di tessuti, fondi di magazzino o fine serie. Residui poveri dunque, recuperati, riciclati e trasformati in oggetti unici grazie a un design innovativo e una cura manufatturiera mutuata dalle produzioni di lusso. A tutto questo si uniscono le attività di utilità sociale, tra cui il progetto speciale in Africa svolto in collaborazione con l’International Trade Centre (ITC), agenzia congiunta delle Nazioni Unite  e dell’Organizzazione Mondiale del Commercio attiva nella promozione del lavoro, della formazione professionale e della micro imprenditoria nei paesi africani.

Vibram nasce nel lontano 1937 grazie al fondatore Vitale Bramani (nonno dell’attuale presidente Marco) che ebbe la geniale intuizione di utilizzare la tecnologia della gomma vulcanizzata per lo sviluppo di suole da montagna, abbinandola al designdel Carrarmato. L’innovazione epocale ebbe un immediato successo che ha dato al marchio fama internazionale come sinonimo di qualità, performance e sicurezza. Ed è da più di venti anni che Vibram lavora in direzione della sostenibilità con diverse iniziative, dalla creazione della mescola Ecostep, alla realizzazione di prodotti in pieno rispetto delle normative europee, includendo anche i propri materiali e i gadget promozionali.

Dopo il grande successo della collezione F/W 2015 nata dalla collaborazione tra i due brand, Carmina Campus e Vibram presentano le nuove proposte per la stagione S/S 2016. Una collezione speciale che unisce il marchio di moda etica di accessori, gioielli ed elementi di arredo all’azienda ledear nel mondo della produzione di suole in gomma ad alta prestazione destinate al mercato dell’Outdoor, del Lifestyle oltre che a quello Industrial e della Riparazione. Due realtà diverse con un obiettivo comune: rispettare l’ambiente e la terra che ci ospita, oltre ai suoi abitanti, grazie a un modo diverso di pensare e produrre moda. Nasce così una collezione di borse uniche, comode e dal design sofisticato che si fa portavoce di un preziosissimo valore aggiunto: riciclare materiali destinati allo smaltimento, ottimizzandone l’impiego per ridurre al minimo l’impatto ambientale. Create, prodotte e distribuite da Carmina Campus, le borse nascono infatti dal riutilizzo di fogli di gomma di scarto Vibram e trasformati in prodotti finiti. I modelli includono: shopping bag, postine e micro-postine, tote bag, handle bag con pattina e uno zaino. Gli intrecci laterali e le evidenti impunture dei bordi prendono invece vita grazie a lacci di scarpe colorati, che in due modelli di shopping servono a legare i piccoli ritagli di gomma sagomata che costituiscono la struttura della borsa. Le “bave” di lavorazione, ossia l’eccesso della gomma Vibram utilizzata per le suole, si trasformano in decori per manici e pattine. Alcuni modelli di borse sono stati realizzati con lastre di Ecostep, una mescola esclusiva Vibram con un caratteristico effetto puntinato multicolore, utilizzata nelle quattro tonalità base del ghiaccio, nero, mile e blu. Introdotto sul mercato oltre qundici anni fa e realizzato con scarti di produzione, in grado di ridurre i rifiuti e l’uso di materiali vergini fino al 30%, Vibram Ecostep è un materiale tecnico ed ecologico di altissima qualità da oggi utilizzato anche da Carmina Campus per produrre borse cruelty-free. Un nuovo modo quindi di concepire la moda, con uno sguardo rivolto al rispetto della vita e del pianeta. #ingoodwetrust

 

Post by Stefi

Moodboard by Marta

Image source: 1. 2. 3. 4.

Leave a comment

MFW 2015: THE ETHICAL FASHION EVENT

MFW 2015: THE ETHICAL FASHION EVENT

Nella splendida cornice dello Chateau Monfort, in occasione dell’apertura della Milano Fashion Week, si è svolto il primo Ethical Fashion Event firmato Ethical-Code. Un evento d’eccezione, cruelty-free a 360°, che ha coinvolto brand e aziende etiche, raccogliendo numerosi consensi da parte di pubblico e stampa. Fieri di questo ambizioso traguardo, lo condividiamo con gioia con tutti voi! #ingoodwetrust

 

Post by Stefi

Video by MRK Productions – Dream&Dream

Leave a comment

CAMMINA LEGGERO: WALKING ON THE RIVER

CAMMINA LEGGERO: WALKING ON THE RIVER

Per farmi perdonare dai signori uomini per il prolungato silenzio, voglio dedicare un altro post alla categoria “Man”. Questa volta però ho scelto un video per presentare la proposta etica per l’estate di Cammina Leggero, brand che adoro e a cui ho dedicato diversi articoli nel corso del nostro viaggio. Un marchio italiano, ecologico e totalmente cruelty-free, sempre inconfondibile per le linee pulite ed essenziali delle sue calzature. Proprio come questi sandali infradito: comodi, resistenti, traspiranti e idrorepellenti! Un must di stagione, se amate le tendenze moda e la liberatà di movimento. Sapete? Visto che ci sono anche nella versione femminile, in tortora e cacao, quasi quasi me li compro anch’io! ^_^ #ingoodwetrust

 

Post by Stefi

Leave a comment

ETHICAL-CODE: THE MOVIE

 

Our Promo-riga inferiore 2

 

ETHICAL-CODE: THE MOVIE

Immersi nello splendido scenario del Parco del Ticino, oasi faunistica incontaminata e protetta, abbiamo scelto di presentare Ethical-Code: l’ anello di congiunzione tra moda e natura. Con una visione onirica e fiabesca, volta a sottolineare la poesia che la natura da sempre ispira, abbiamo voluto raccontare alcuni outfit di tendenza e accessori cruelty-free di brand che hanno creduto nel nostro progetto, scegliendo di utilizzare materiali alternativi per realizzare i loro capi. Il viaggio comicia con il design innovativo della borsa-zaino firmata Krze Studio,  gli anfibi vegan di Cammina Leggero, per approdare alla T-Shirt dell’iconica stilista Elisabetta Franchi che racchiude, nella sua semplicità, l’essenza del nostro messaggio: “Be Chic Love Animals“. Seguono poi i sandali vegan argento di London Rebel, l’abito black and white di Patrizia Pepe, il jacket Duchamp e i pants con zip in faux-leather di Mangano, abbinati agli attualissimi ankle boots vegan con fibbie di Wills. L’atmosfera cambia, calano le tenebre magicamente intravediamo abiti di morbido pizzo e tulle impalpabile, uniti a un jacket Corner in eco-pelle dal taglio grintoso e femminile, sempre firmati Mangano.

Alla realizzazione del video hanno partecipato: MRK Production (senza cui tutto questo non sarebbe stato possibile), Alberto Osella (producer e coordinatore della parte tecnica), Davide Albano (che con la sua voce e la sua musica ha regalato atmosfera e magia a tutto il video), Dario Di Meglio (giovane e creativo Make Up Artist)Sonia Kugo (geniale ispiratrice nonché cuore pulsante di Ethical-Code) e infine io, Stefania Depeppe (testimonial… “d’eccezione “)

 

Post by Stefi

Leave a comment