Man

CAMMINA LEGGERO: WALKING ON THE RIVER

CAMMINA LEGGERO: WALKING ON THE RIVER

Per farmi perdonare dai signori uomini per il prolungato silenzio, voglio dedicare un altro post alla categoria “Man”. Questa volta però ho scelto un video per presentare la proposta etica per l’estate di Cammina Leggero, brand che adoro e a cui ho dedicato diversi articoli nel corso del nostro viaggio. Un marchio italiano, ecologico e totalmente cruelty-free, sempre inconfondibile per le linee pulite ed essenziali delle sue calzature. Proprio come questi sandali infradito: comodi, resistenti, traspiranti e idrorepellenti! Un must di stagione, se amate le tendenze moda e la liberatà di movimento. Sapete? Visto che ci sono anche nella versione femminile, in tortora e cacao, quasi quasi me li compro anch’io! ^_^ #ingoodwetrust

 

Post by Stefi

Leave a comment

OPIFICIO V: COLLEZIONE BLACK LABEL

OPIFICIO V: COLLEZIONE BLACK LABEL

Se vi dicessi che in Italia, patria della moda e degli accessori in pelle, esiste una realtà consolidata il cui successo dipende in primo luogo dall’abilità di mani esperte che producono scarpe preziose ma totalmente cruelty-free? Vi meravigliereste? Ebbene Opificio V (e la “V” sta proprio per Veggie) è la prova che quando i sognatori si mettono al lavoro i risultati sono stupefacenti. Alcuni giorni fa Maria Chiara, splendida new entry del team di Ethical-Code, è andata a scoprire questa incredibile realtà e a conoscere di persona la creatrice che ha dato vita a questo brand meraviglioso.

 

Incontro Paola, ideatrice e resonsabile di Opificio V, durante una afosa mattinata a Tradate, non lontano da Milano. Ho la fortuna di entrare nel suo warehouse, molto più casa che magazzino, dove la collezione è in attesa di estimatori. Tatto e vista potrebbero essere tranquillamente “ingannati”, tanta è la bellezza delle linee e la qualità dei materiali. Non vi è infatti traccia di finta pelle né di improbabili fac-simile, ça va sans dire! Sono colpita dalla collezione Black Label, diamante di punta del brand ed esito di un progetto importante di cui Paola mi racconta fiera. La costante ricerca di materiali altamente tecnici e sostenibili ha portato ad un risultato che è prima di tutto bello.
Ma se non è pelle, cos’è?
La nuova “pelle-vegan” composta da bio-poliolii derivata dai cereali, non produce emissioni di Co2 ed è totalmente waterproof, per questo preferita alla classica eco-pelle ricavata dal petrolio. Alcantara, cotone cerato e lino sono impiegati nelle tomaie. New entry il Legno, must have della collezione uomo, reso morbido e flessibile grazie a laserature e microincisioni tali da regalare alle calzature un effetto intrecciato meraviglioso. Lucky men!
E le suole? Biodegradabili per le sneaker e Gomma Vibram, praticamente indistruttubile. Mentre la mattinata volge al termine e mi avvio a riprendere la strada per Milano, Paola tiene a ribadire un concetto non banale; la produzione è marchigiana, terra dove i mestieri tramandati di generazione in generazione rappresentano ancora un elemento imprescindibile.

 

This bag belongs to a troublemaker, a rebel, a person crazy enough to see the world differently” (ossia: Questa borsa appartiene ad uno scapestrato, ad un ribelle, ad una persona abbastanza folle da saper vedere il mondo in modo diverso). Questo recita la shopper in edizione limitata che accompagna la consegna del prodotto. La rivoluzione del Made in Italy è in atto e testimoniarlo è un privilegio. #ingoodwetrust

 

Post by Stefi & Maria Chiara

Moodboard by Marta

Leave a comment

NAK: NO ANIMAL KILLED

NAK: NO ANIMAL KILLED

“Be cool, not cruel” (“siate fighi, non crudeli”) è lo slogan che lancia NAK Fashion, nuovo marchio londinese di scarpe cruelty-free, per uomo e donna. La scelta dei modelli della loro prima collezione è ampia e il colore rigorosamente black (con una nota verde acqua), perfetto per qualsiasi outfit: dagli Stiletti iper femminili ai comodi Bikers, per la donna. Mentre per l’uomo si va dagli stivaletti Chelsea, alle classiche Oxford o Derby. Tutte prodotte da artigiani italiani e distribuite in tutta Europa, sono realizzate con una rivoluzionaria microfibra leggerissima e impermeabile che rende queste scarpe perfette per viaggiare con un bagaglio a mano leggero o per camminare comodamente con qualsiasi condizione climatica. Approvato anche da PETA, NAK è stato lanciato al London Fashion Week 2015, riscuotendo grande successo. A questo punto, posso solo aggiungere che… sono pazza di questo brand! #ingoodwetrust

 

Post by Stefi

Moodboard by Marta

Leave a comment

DIAMOND LUISANT: A LOTUS FROM MUD

DIAMOND LUISANT: A LOTUS FROM MUD

Quando arte e creatività si fondono sapientemente, guidate da una lungimirante visione etica volta a trasformare un materiale apparentemente insignificante in qualcosa di meraviglioso, nascono realtà importanti destinate a stravolgere il panorama dell’haute couture. Come nel caso di Diamond Luisant, neo nato brand italiano che utilizza materiali di riciclo o addirittura di scarto per creare collezioni d’alta moda di una bellezza disarmante. Non si butta via nulla: tende, copriletti, cialde di caffè, tappeti in finto pelo, bottoni riciclati, centrini, nastri per bomboniere danno vita a capi d’abbigliamento dalle linee più svariate che spaziano dal minimalismo etrusco fino ad arrivare alla più sontuosa opulenza barocca. Totalmente cruelty-free e veganfriendly, oltre che sustainable-chic, Diamond Luisant è recentemente entrato a far parte del progetto Animal Free Fashion tra le aziende con il punteggio massimo del rating richiesto. Fondato da un duo dinamico di brillanti professionisti – Diamond (artista poliedrico e geniale stilista) e Josemar José Andena (tatuatore appassionato e CEO del marchio) – questo marchio farà presto parlare di sé. Come un fior di loto che nace dal fango, da oggi l’alta moda trarrà vita dal riciclo.

 

Post by Stefi

ph. by Luca Di Fazio – Claudio Davolio – Mario Gramegna

Image source: 1. 2. 3. 4.

Leave a comment

SAVE THE DUCK: PIUMINI SENZA PIUME

SAVE THE DUCK: PIUMINI SENZA PIUME

Come anticipato alcune settimane fa, LAV ha lanciato ANIMAL FREE FASHION, un nuovo rivoluzionario progetto per promuovere marchi e stilisti sempre più motivati nel voler proporre una moda bella e di qualità che sia anche rispettosa nei confronti delle persone, degli animali e dell’ambiente. Tra i brand aderenti al progetto con il massimo livello del rating etico previsto, da oggi troviamo anche SAVE THE DUCK,  famoso marchio italiano che produce caldi piumini senza piume, dalle sgargianti fantasie e dai colori più attuali. Utilizzando un esclusivo materiale totalmente cruelty-free, il PLUMTECH, in grado di mantenere la sofficità della piuma conservando i vantaggi di un’imbottitura termica, questa azienda è riuscita a creare capi resistenti, traspiranti, ultra leggeri ed incredibilmente confortevoli. Le collezioni proposte per Uomo Donna e Bambino variano dai gilet senza maniche, perfetti per questa stagione, ai jacket impermeabili in nylon traspirante, ai piumini di vario peso (con o senza cappuccio) anche nella versione bomber, con maniche e cappuccio in felpa. Impossibile non amarli! #werespectducks

 

Post by Stefi

Leave a comment

SHANI: NATURAL SKINCARE

 

SHANI: NATURAL SKINCARE

Oggi vorrei presentarvi un marchio beauty, cruelty-free e veganfriendly, davvero incredibile: una realtà di lusso etico che merita tutta la nostra attenzione. Si nota immediatamente l’eleganza del packaging che racchiude un grande prodotto dalle molteplici proprietà nutrienti, stimolanti e anti invecchiamento. Proposto anche nei migliori saloni di bellezza (tra cui Aldo Coppola) e beauty farm “boutique” (come Villa Saplletti Trivelli a Roma) Shani, che nella lingua Swaili significa “stupore, meraviglia”, è una collezione di metodi e prodotti estetici innovativi per prevenire e ritarda i processi biologici dell’invecchiamento cutaneo. In questo nome di identifica la dedizione e la passione di Edda De Carli, una professionista che si distingue creando soluzioni efficaci al benessere della persona, legate non solo ad un risultato puramente estetico. Questo marchio rappresenta l’incontro tra la ricerca scientifica all’avanguardia e l’utilizzo di sostanze naturali che escludono qualsiasi componente di origine animale. La straordinaria sinergia dei principi attivi, la loro azione lenitiva, idratante, ristrutturante, rivitalizzante, rassodante, esfoliante, schiarente, conferisce alla pelle il suo naturale equilibrio. Le formulazioni rigeneranti di Shani sono indicate per qualsiasi età; preservano nel tempo la bellezza naturale della pelle giovane e rinnovano in profondità la pelle matura, contrastandone i segni del tempo. La novità assoluta di questa linea è offrire una vera e propria rigenerazione della cute, attraverso prodotti che stimolano e accelerano il processo spontaneo di rinnovamento cellulare. Il risultato è un lifting naturale e senza bisturi! Tutti i prodotti Shani sono preparati con ingredienti di origine prevalentemente vegetale, evitando il più possibile l’uso di sostanze sintetiche o conservanti e sono realizzati in Italia in laboratori certificati ISO 9001. Non testati sugli animali, sono privi di parabeni e di EDTA. Io vi consiglio di provare: Idra Corpo latte idratante con effetto lifting, adatto a tutti i tipi di pelle, per uomo, donna e anche bambino  – Body Silk emulsione fluida agli acidi di frutta per uomo e donna  – Pure crema anti-age ideale per pelli sensibili, per uomo e donna – SerumActive Siero anti-age per uomo e donna

 

Post by Stefi

Image source: all beauty products by Shani . 1 . 2 . 3 .

 

Leave a comment

CAMMINA LEGGERO: ANIMAL FREE SHOES

 

 

CAMMINA LEGGERO: ANIMAL FREE SHOES

Sono semplicemente innamorata di Cammina Leggero! Questo brand intelligente, etico e sensibile, propone calzature e accessori 100% cruelty free realizzati con materiali eco-compatibili, fabbricati e lavorati artigianalmente in Italia nel pieno rispetto dell’ambiente. Cosa chiedere di più? Ho indossato i loro comodissimi anfibi per tutto lo shooting e le riprese del nostro video nel Parco del Ticino, camminando in mezzo ai rovi, saltando tronchi, guadando torrenti in abito da sera…e vi assicuro, sono stati provvidenziali: piedi caldi e asciutti per tutta la giornata e neppure un graffio! Infatti la tomaia delle calzature di Cammina Leggero è realizzata con una microfibra di ultima generazione: priva di sostanze tossiche o inquinanti, leggerissima, anallergica, traspirante e totalmente idrorepellente. I modelli sono moltissimi: sandali, sneaker, ballerine, desert ad effetto simil-pelle o simil-scamosciato. I colori sono: nero, cacao, rosso o senape. Visitate il loro sito: ne vale la pena!

 

Post by Stefi

Image source: 1 . 2 3 . .

Leave a comment

WILLS

 

 

WILLS

Durante le varie ricerche di Brand e Produttori di accessori vegan di tendenza che meritassero di essere menzionati su Ethical-Code, ho scoperto un marchio londinese a dir poco meraviglioso. E ve lo vorrei raccontare in poche righe. Lui si chiama Will e oltre che un geniale e sensibile professionista del settore è una persona gentile, disponibile, pronta a venire incontro al cliente e alle sue esigenze. E già questo non è poco. Il suo marchio, Wills Vegan Shoes, è nato per creare scarpe con un’altissimo livello di qualità ad un prezzo accessibile, nel totale rispetto dell’etica umana e animale. Lo stile è assolutamente accattivante. I materiali (totalmente privi di elementi di origine animale) sono morbidi, traspiranti, ecologici e idrorepellenti. Inoltre le linee sono attualissime e di grande tendenza, permettendo finalmente anche a chi è “animals-friendly” di vestirsi con stile senza per questo risultare incoerente con le proprie scelte etiche.

Che dire? Provatene un paio: non le lascerete più! Parola di assidua cliente ^_^

 

Post by Stefi

Image Source: 1 . 2 . 3 . 4 . 5 .

 

Leave a comment

MOODBOARD.01: MAN

 

 

MOODBOARD.01: MAN

Girovagando per il web in cerca d’ispirazione mi sono imbattuta in totokaelo/man un sito di vendita online di  abbigliamento e accessori, fra cui Acne Studios e Maison Martin Margiela, con un gusto strepitoso e attuale. Purtroppo i loro accessori sono in vera pelle… Peccato. Speriamo che questi siti così attenti alla moda diventino presto consci (se non altro per motivi di business) che esiste una grossa fascia di mercato che ha fatto scelte di vita e di consumo etico e consapevole. Molti in questa fascia sono vegetariani, se non vegani, e assolutamente “animals-friendly”… Non faccio accuse né tanto meno tento conversioni, infatti pubblico nel blog anche chi non fa questo tipo di prodotti, perché nei moodboards cerco solo di evidenziare delle tendenze moda. Ma vorrei suggerire, anzi sussurrare ai brand più all’avanguardia che è anche il momento di sforzarsi per trovare nuove strade. Presa dall’entusiasmo spero di non aver infranto nessun diritto di copyright. Nel caso, non esitate a contattarci!

 

Post by Sonia

Image Source: collage di immagini trovate su TumblrTotokaelo/man

 

Leave a comment