Ethical

IZZY LANE: ETHICAL LUXURY WOOL

 

IZZY LANE: ETHICAL LUXURY WOOL

Giorni fa abbiamo postato un cappotto di lana prodotto da Toga, innovativo brand giapponese proposto anche su Net-a-Porter, al fine di proporre un trend di stagione. Il cappotto era doppiato in faux-lether e noi abbiamo deciso di segnalarvelo proprio per sottolineare il fatto che finalmente anche un marchio d’alta moda utilizzasse un materiale cruelty-free, dimostrandone la qualità e la versatilità. Certamente la lana, una delle poche fibre etiche (biodegradabile al 100% e che non comporta l’uccisione dell’animale, a differenza di pellicce e pellame) non sempre è sinonimo di cruelty-free se parliamo di grandi allevamenti in cui le pecore non vivono in condizioni rispettose e molto spesso subiscono maltrattamenti al momento della tosatura. Premetto che non siamo un sito vegano e come tale ci rivolgiamo a tutti (vegani, vegetariani, onnivori animalisti o semplici curiosi) proponendo delle riflessioni su tematiche di rispetto e cambiamento, in direzione di una moda che sia sempre più etica e rispettosa del pianeta e della vita. Tuttavia ho sentito ugualmente il bisogno di scrivere questo post per chiarire la nostra posizione e difendere il concetto di coerenza su cui si fonda questo ambizioso progetto. Credo che proporre la lana al posto di una pelliccia o di un giubbotto di pelle o di renna sia il primo passo verso un cambiamento. Il secondo passo è segnalarvi la presenza di realtà etiche che producono ancora questo prezioso filato con rispetto nei confronti degli animali che lo forniscono. Ad esempio in Australia (maggior produttrice e esportatrice di lana) aziende come New Merino ricavano la lana con maggior coscienza, tenendo conto del benessere degli animali ed evitando di sottoporre gli ovini al doloroso mulesing. Un altro esempio che dovrebbe ispirare molte case di moda e stilisti è Izzy Lane, un meravigliso brand britannico che dal 2007 propone collezioni etiche degne di nota. L’azienda infatti si occupa di controllare personalmente tutte le fasi di produzione della lana, partendo dal pascolo, alla tosa, per passare poi alla lavorazione del materiale stesso fino ad arrivare alla realizzazione finale degli splendidi capi. La produzione è locale e viene scrupolosamente controllata nei minimi dettagli, non tralasciando la cura, la salute e l’alimentazione degli animali. Una moda etica e raffinata, con uno stile che non ha nulla da invidiare alla moda “tradizionale”, merita la certificazione “Ethical-Code”.

 

Post by Stefi

Image Source: 1

 

 

 

Leave a comment

CAMPAGNA FIRME LAV: 6 – 7 – 8 DICEMBRE

 

 

CAMPAGNA FIRME LAV: 6 – 7 – 8 DICEMBRE

Condividiamo volentieri parte del comunicato stampa della Lav – Lega Antivivisezione Animali. Il 6 – 7 – 8  Dicembre ci  saranno delle postazioni Lav in molte città d’Italia dove poter firmare petizioni sui diritti e la salvaguardia degli animali. Le petizioni riguardano vari argomenti, a seconda delle città interessate. E tutte si prefissano lo scopo di dare più diritti agli animali. Fra le altre, a Milano, la petizione è contro l’uccisione indiscriminata e crudele delle nutrie approvata in questi giorni dalla Regione Lombardia. Ma ci sono anche petizioni contro le uccisioni programmate di lupi, volpi, cinghiali o contro il tenere animali alla catena, usarli nell’accattonaggio o nei circhi e tantissime altre problematiche. Sul sito della Lav in Piazza troverete ogni dettaglio sul tipo di petizioni e dove trovare i tavoli informativi Lav per firmare nella propria città, anche in caso di maltempo. Inoltre è previsto anche il gradito omaggio di un opuscolo sul menù natalizio veg “Merry Veg Christmas” a cura di Arianna Dall’Occo di Cambia Menù. Accorrete numerosi, i nostri amici hanno bisogno di tutti noi!

 

Post by Sonia

Image Source: . 1 .

 

 

 

Leave a comment

MATT&NAT: BLACK FRIDAY AND CYBER MONDAY SALE

 

 

MATT&NAT: BLACK FRIDAY AND CYBER MONDAY SALE

Notizia dell’ultima ora: sul sito di Matt & Nat è in corso un Black Friday&Cyber Monday sale, una vendita speciale online di un numero limitato delle loro meravigliose borse e portafogli. Solo per questo week end: da venerdì 28 Novembre a lunedì 1° Dicembre… Quantità limitate! Le borse e i portafogli presentate in questo Moodboard sono solo alcuni dei prodotti in promozione. Visitate il sito per vedere tutte le loro offerte!

 

Post by Sonia

Image Source . Tumblr.com and Matt & Nat

 

 

 

Leave a comment

RICETTA DI NOVEMBRE: BY VEGACHEF

 

 

RICETTA DI NOVEMBRE: BY VEGACHEF

Vi propongo un’altra invitante ricetta, altamente depurativa, di  Mara di Noia la nostra VegaChef
Buon appetito!

 

RISO INTEGRALE CON I CARCIOFI
30 min.
Difficoltà bassa

 

Ingredienti (per 4/6 persone)
300 gr di riso integrale
3 carciofi
1/2 cipolla
1 litro di brodo vegetale
2 cucchiai di olio di oliva
1/2 limone
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
Sale e pepe nero

 

Lavare sotto l’acqua corrente il riso integrale. In una pentola mettere un pò di olio d’oliva e un pò di sale, scaldare e versare il riso. Aggiungere 600 gr di acqua. Portare a ebollizione e poi abbassare la fiamma. Il riso è cotto quando l’acqua si è completamente assorbitae il riso presenta piccoli fori sulla superficie. Tagliare i carciofi e far cuocere per qualce minuto. Unire un pò di brodo aggiungere sale e pepe e cuocere per 20 minuti. Aggiungere il riso cotto ai carciofi e proseguire per altri 5 minuti. Servire con prezzemolo fresco tristato.

 

Post by Stefi

Image Source . . 2 .

 

 

 

Leave a comment

MN: MATT&NAT’S VEGAN LEATHERS

 

 

MN: MATT&NAT’S VEGAN LEATHERS

Lo scopo principale di Ethical-Code è quello di creare un “trait d’union” fra tendenze moda attuali e prodotti etici cruelty free, tendenze fino ad oggi lanciate quasi esclusivamente da brand più o meno sofisticati e famosi. Detto questo, volendo dunque segnalare delle tendenze moda abbiamo scelto di non ignorarle (anche se spesso questi marchi-fashion, così attenti a proporre stili altamente accattivanti e creativi, non sembrano purtroppo altrettanto attenti e sensibili al forte cambiamento che si sta attuando nei confronti dei prodotti 100% cruelty free). Certamente sulle nostre pagine non vedrete mai pubblicate: pellicce vere, vera pelle, coccodrillo, serpenti etc…, così come la seta pura, anche a scapito di qualsiasi tendenza del momento. Tuttavia non è raro che ci si trovi di fronte a piccole percentuali merceologiche di seta (magari non segnalate dal produttore nella composizione) oppure che ci si imbatta nel problema delle fodere interne di abiti, giacce o cappotti. Spesso anche un capo al 100% sintetico o vegetale (e quindi affine alla nostra filosofia) possiede un rivestimento interno in seta. E quindi, che fare? L’unico modo per risultare coerenti e credibili sarebbe proporre solo prodotti di brand vegan, anche se il nostro blog non è rivolto solo ai vegani ma a tutti coloro che vogliono cambiare il proprio punto di vista. E il problema maggiore si pone dal momento che i brand vegani, specialmente d’abbigliamento, attualmente sono molto lontani dal concetto di “trendy”(che voi siate vegani, vegetariani, animal-friendly o semplicemente “fashion addict”). Vorremmo quindi “sussurrare” anche a loro di iniziare a porsi il problema di migliorare le linee proposte, estendendo l’offerta ad un pubblico nuovo e accontentando anche chi necessariamente vegano non è. Esattamente come i brand “normali” dovrebbero cominciare a porsi seriamente il problema del cruelty free… Perché a nostro avviso “moda” non significa “sofferenza”, umana o animale che sia. E per farvi capire cosa intendiamo per vera “tendenza moda, ma adatta a tutti”, abbiamo pensato di postare questa bellissima immagine di borse Matt & Nat. In un semplice scatto sono racchiusi: design, attualità, eleganza, gusto, bellezza e qualità… In un’ unica parola: “tendenza”. Ah, dmenticavamo: vegana al 100%!

 

Post by Sonia & Stefi

Image Source . .

 

 

 

Leave a comment

SOMETHING BEAUTIFUL: BE CHIC LOVE ANIMALS

 


SOMETHING BEAUTIFUL: BE CHIC LOVE ANIMALS

Ed ecco come vi propongo la T-Shirt “Be Chic Love Animals” di Elisabetta Franchi Collezione P/E 2014, rappresentata in modo splendido da Roberto Covi, eclettico artista di grande talento nonché fotografo ufficiale di Ethical-Code e prezioso amico. Nei primi due scatti ho voluto abbinarla a una borsa della linea “Eco” di Patrizia Pepe Collezione A/I 2014, molto versatile e grintosa. Per accentuare la versatilità del capo e sottolineare il messaggio di “non violenza” del nostro progetto, ho indossato prima la T-Shirt con dei pantatuta di Self-Made e delle slip-on sportive di Wills Vegan Shoes. Successivamente l’ho abbinata a dei pantaloni zippati attualissimi in eco-leather di Mangano Collezione P/E 2014, uniti a delle decolté vegan con cinturino di Krze Studio, ottenendo un look decisamente più “strong”. La felpa smanicata con la scritta “Meau” di Zara (marchio a cui dedicheremo presto dei post per le valide proposte vegan) è abbinata ad una borsa con frange in eco-leather sempre di Mangano, Collezione A/I 2014

All photos by Robero Covi

 

Post by Stefi

 

Leave a comment

BE CHIC: LOVE ANIMALS

 

 

BE CHIC: LOVE ANIMALS

Be Chic Love Animals” un messaggio che traduce in poche parole la filosofia di questo blog e che arriva direttamente da un marchio molto noto del panorama della moda: Elisabetta Franchi. Famosa per i suoi splendidi abiti da Red Carpet che hanno vestito e reso ancor più seducenti molte tra le celebrity italiane e straniere, Elisabetta ha scelto di promuovere col suo marchio diverse campagne etiche, devolvendo il ricavato ad associazioni animaliste e umanitarie. Ha inoltre intrapreso un percorso di sostenibilità, aderendo al Fur Free Retail Program, in collaborazione con la LAV, per l’eliminazione di articoli che contengano pellicce animali e piuma d’oca. Inoltre la sua azienda è la prima in Italia a sperimentare un programma di “dog hospitality” per i dipendenti, ai quali è concesso portare al lavoro i loro amici a quattro zampe. Un gesto assolutamente lodevole e di grande apertura mentale che ci tenevo a segnalarvi.

 

Post by Stefi

Leave a comment

NAKED FOR LOVE: ELISABETTA FRANCHI

 

 

NAKED FOR LOVE: ELISABETTA FRANCHI

” A nudo per amore” è uno speciale taccuino che la designer Elisabetta Franchi ha creato per sostenere il progetto di Enpa Onlus a favore degli animali: una iniziativa benefica promossa per raccogliere fondi per la costruzione di un sistema di riscaldamento dei canili di Vicenza e per sensibilizzare le persone sui diritti degli animali, spesso vittime indifese di soprusi e violenze.  Questo bel progetto è nato dalla passione di 13 volontarie dell’Enpa-Vicenza che hanno deciso di posare nude con i loro amici a quattrozampe, e a cui Elisabetta Franchi ha prestato la sua foto più cara con i suoi amati Totò e Ligabue. L’intero ricavato sarà devoluto all‘Enpa Onlus. Potrebbe essere sicuramente un’ottima idea regalo per il prossimo Natale: il  taccuino è molto curato nei dettagli e alcuni esemplari sono impreziositi dal logo dorato della Maison. Un accessorio davvero bello, perfetto per annotare appunti e pensieri!

 

Post by Sonia

Leave a comment