October, 2014

HAPPY HALLOWEEN!

 

 

HAPPY HALLOWEEN!

DOLCETTI DI ZUCCA
Una ricetta per voi della nostra  Vegachef, Mara di Noia, che ci racconta: “Adoro la zucca! Dolce, salata, in tutte le sue varianti… Mi piace il suo profumo, il suo colore: il colore dell’autunno. Un colore che nutre tutti i nostri organi più profondi… Secondo la macrobiotica anche un colore può nutrire! ^_^ Le cotture prolungate rilassano e distendono; proprio per questo credo piaccia tanto a noi donne.”

 

INGREDIENTS
350 gr di farina integrale
2 cucchiaini di cremor tartaro
200 gr di zucca
50 gr farina di mandorle tritate
100 gr malto di mais
70 gr di olio di mais
Il succo e la scorza grattugiata di un limone
2 cucchiaini di zenzero in polvere
600 gr di latte di soya

 

RICETTA
In un mixer unire la zucca cotta al vapore, il malto, la scorza di limone e il succo di limone. Unire l’olio, le mandorle tritate e frullare fino ad ottenere una crema omogenea. In una ciotola disporre la farina integrale, il lievito e unire il composto alla crema. Aggiungere il latte di soia e amalgamare bene. Dividere il composto in formine da muffins e cuocere in forno già portato a 180° per circa 40 minuti. Buon appetito!

Image Source . 1 .

Leave a comment

SOMETHING BEAUTIFUL: BE CHIC LOVE ANIMALS

 


SOMETHING BEAUTIFUL: BE CHIC LOVE ANIMALS

Ed ecco come vi propongo la T-Shirt “Be Chic Love Animals” di Elisabetta Franchi Collezione P/E 2014, rappresentata in modo splendido da Roberto Covi, eclettico artista di grande talento nonché fotografo ufficiale di Ethical-Code e prezioso amico. Nei primi due scatti ho voluto abbinarla a una borsa della linea “Eco” di Patrizia Pepe Collezione A/I 2014, molto versatile e grintosa. Per accentuare la versatilità del capo e sottolineare il messaggio di “non violenza” del nostro progetto, ho indossato prima la T-Shirt con dei pantatuta di Self-Made e delle slip-on sportive di Wills Vegan Shoes. Successivamente l’ho abbinata a dei pantaloni zippati attualissimi in eco-leather di Mangano Collezione P/E 2014, uniti a delle decolté vegan con cinturino di Krze Studio, ottenendo un look decisamente più “strong”. La felpa smanicata con la scritta “Meau” di Zara (marchio a cui dedicheremo presto dei post per le valide proposte vegan) è abbinata ad una borsa con frange in eco-leather sempre di Mangano, Collezione A/I 2014

All photos by Robero Covi

 

Post by Stefi

 

Leave a comment

BE CHIC: LOVE ANIMALS

 

 

BE CHIC: LOVE ANIMALS

Be Chic Love Animals” un messaggio che traduce in poche parole la filosofia di questo blog e che arriva direttamente da un marchio molto noto del panorama della moda: Elisabetta Franchi. Famosa per i suoi splendidi abiti da Red Carpet che hanno vestito e reso ancor più seducenti molte tra le celebrity italiane e straniere, Elisabetta ha scelto di promuovere col suo marchio diverse campagne etiche, devolvendo il ricavato ad associazioni animaliste e umanitarie. Ha inoltre intrapreso un percorso di sostenibilità, aderendo al Fur Free Retail Program, in collaborazione con la LAV, per l’eliminazione di articoli che contengano pellicce animali e piuma d’oca. Inoltre la sua azienda è la prima in Italia a sperimentare un programma di “dog hospitality” per i dipendenti, ai quali è concesso portare al lavoro i loro amici a quattro zampe. Un gesto assolutamente lodevole e di grande apertura mentale che ci tenevo a segnalarvi.

 

Post by Stefi

Leave a comment

NAKED FOR LOVE: ELISABETTA FRANCHI

 

 

NAKED FOR LOVE: ELISABETTA FRANCHI

” A nudo per amore” è uno speciale taccuino che la designer Elisabetta Franchi ha creato per sostenere il progetto di Enpa Onlus a favore degli animali: una iniziativa benefica promossa per raccogliere fondi per la costruzione di un sistema di riscaldamento dei canili di Vicenza e per sensibilizzare le persone sui diritti degli animali, spesso vittime indifese di soprusi e violenze.  Questo bel progetto è nato dalla passione di 13 volontarie dell’Enpa-Vicenza che hanno deciso di posare nude con i loro amici a quattrozampe, e a cui Elisabetta Franchi ha prestato la sua foto più cara con i suoi amati Totò e Ligabue. L’intero ricavato sarà devoluto all‘Enpa Onlus. Potrebbe essere sicuramente un’ottima idea regalo per il prossimo Natale: il  taccuino è molto curato nei dettagli e alcuni esemplari sono impreziositi dal logo dorato della Maison. Un accessorio davvero bello, perfetto per annotare appunti e pensieri!

 

Post by Sonia

Leave a comment

AND SO THE ADVENTURE BEGINS

 

 

AND SO THE ADVENTURE BEGINS

Una delle finalità di questo blog è la ricerca e l’unione di accessori trendy vegani a brand noti che propongano nelle loro collezioni anche delle linee in ecopelle. Vi suggeriamo quindi degli attualissimi ankle boots canna di fucile con fibbie di Wills Vegan shoes Woman, presentati con gioielli etnici d’epoca in argento – collezione privata – della galleria Ethnoarte; Borsa e portafoglio in faux-leather con borchiette di Patrizia Pepe; Borsa con nastri in ecopelle e applicazione di pietre Swaroski sempre di Patrizia Pepe; Shopper Day&Night in eco-alce color inox di Barel Ethical Luxury; Borsa a secchiello “Naomi” in vegan leather metallizzata di Krze Studio, abbinata agli ankle boots di Wills Vegan Shoes woman; Le confortevoli sneakers, trend del momento, ancora di Wills Vegan Shoes Woman; E per finire il bellissimo backpack “Sharon” in faux-leather, trasformabile in borsa, con cui abbiamo iniziato l’avventura nel nostro video promo, di Krze Studio.

E ancora: ankle boots con borchie dorate di Wills Vegan Shoes Woman e portafoglio in faux-leather borchiato di Patrizia Pepe; Borsa pitonata in ecopelle e borsa veg con frange bicolore, entrambe di Mangano; Secchiello in ecopelle con applicazioni di strass Swaroski e borchie di Patrizia Pepe; Ankle boots borchiati di Wills Vegan Shoes Woman e ancora il portafoglio veg di Patrizia Pepe.

Photos and styling by Isabella Cortese   . 2 . 3 . 4 .  5 . 8 . 9 . 10 . 11 . 12 . 15 . 21 .

Image Source  . . 7 . 14 . 15 . 17 . 18 . 19 .

 

Post by Stefi

 

Leave a comment

WHY ARE WE SOOOO LATE?

 

WHY ARE WE SOOOO LATE?

È vero, siamo in ritardo. Ci eravamo ripromessi di andare online a Settembre e ce l’abbiamo messa tutta per stare nei tempi. Invece Ottobre è arrivato e noi: “Siamo in ritardo, siamo in ritardo!” – come diceva l’affannato Bianconiglio di “Alice nel Paese delle Meraviglie” (per andare dove, poi… Chi lo sa…? ). Ma vi voglio confidare un segreto – e lo voglio confidare anche a tutti i brand, ai marchi, agli stilisti, ai professionisti del settore che ci hanno appoggiati fin da subito, credendo in un progetto “a scatola chiusa” – : nonostante questa partenza posticipata, noi siamo orgogliosi del risultato! (…ma che resti fra noi…). Perché le cose belle richiedono tempo. E ne richiedono ancora di più se nascono semplicemente dall’entusiasmo di un piccolo gruppo di persone disposte a lavorare gratuitamente, magari la notte o nei ritagli di tempo più disparati, per far sì che un’idea prenda vita. Perché le passioni smuovono gli animi e le idee cambiano la visione delle cose. E a volte, se le idee sono particolarmente buone, cambiano anche il mondo.

Se siete anche voi dei sognatori che credono alle scommesse, oppure dei talentuosi visionari che sanno capire quando davanti hanno un progetto importante, o un marchio emergente che aspetta un’occasione per rinnovare l’obsoleto concetto di moda vegana… contribuite a farci crescere, a migliorare, a far volare sempre più soffioni che contagino la Moda e il Mondo con l’inesauribile forza dei sogni.

Ethical-Code cerca uno sponsor. Vuoi essere tu?

 

Post by Stefi

Image source: Insufficient Funds, Jon Campbell, 2009 .   .

Leave a comment

ARTWORK WITH A SOUL: ADA

 




 

 

ARTWORK WITH A SOUL: ADA

Mi sono imbattuta in Ada e in Karina Smigla Bobinski… : Ada è un pallone, o meglio un’eterea “creatura” interattiva, gonfiata con helium. Fluttua gentilmente e liberamente in una stanza bianca ed è ricoperta da punte di carbone. Spinta dai visitatori, che diventano felici come bambini, disegna autonomamente tracce e scarabocchi, d’incredibile bellezza, sulle pareti e sul soffitto. Praticamente un soffione artistico! Karina Smigla Bobinski è la sua poetica creatrice

 

Post by Sonia

Image source: 1 . 3 . 4 . 5

Leave a comment

A PLAYLIST FOR YOU

 

 

A PLAYLIST FOR YOU

La prime cose che noti di lui quando lo vedi sono: la massa di capelli ricci e ribelli (tipica di un mente in costante fermento), un grosso paio di basette (che sembrano uscite direttamente dagli anni ’60), il suo sorriso sincero (alle volte un po’ timido) e quella bella faccia pulita da bravo ragazzo, come ormai non se ne vedono molto spesso in giro. Poi lo senti parlare… Lo ascolti doppiare, recitare, cantare. E ti stupisce! Perché non ti aspetti quella voce, quel timbro giovane ma caldo, rassicurante e al contempo determinato da “protagonista buono”, da eroe positivo dei nostri tempi. Invece Davide Albano è così. Quando recita e quando canta quei bei pezzi di musica rock/folk acustico, che lui stesso scrive. Un artista poliedrico tanto quanto sensibile. Un giovane dai molteplici talenti in grado di trasmette con la sua voce un pot-purri di emozioni, belle da vivere. Non mi credete? Provate ad ascoltarlo nella playlist che vi abbiamo proposto. “National” è la colonna sonora del video di Ethical-Code, mentre “Alabama” è un inedito che Davide (in arte TheVid Band) ha composto appositamente per noi sulle tematiche del progetto. Tenete d’occhio questo ragazzo: di cosa da dire ne ha moltissime.

(…e se poi morite dalla voglia di scoprire cosa ha doppiato Davide, visitate la sua pagina!)

 

Playlist
01 NATIONAL
02 ALABAMA
03 GRACE
04 FIREWORKS
05 QUEEN-VICTORIA
06 VAMPIRE

 

Enjoy the Music!

 

Post by Stefi

Leave a comment

MOODBOARD: ETHICAL-CODE THE MOVIE

 

MOODBOARD: ETHICAL-CODE THE MOVIE

Confesso che eravamo un po’ disperati… Nel video volevamo rendere l’idea di un giorno di fine estate, ma eravamo nel bel mezzo del mese di luglio… Quindi? Come fare? Poi una sera sono andata al cinema con mia figlia e… voilà! Ecco l’ispirazione. La location del video non poteva che essere un bosco, naturalmente! Possibilmente scuro, suggestivo e pieno di magia… Già: un sogno di una notte di mezza estate! Alla fine abbiamo girato il video nel pomeriggio (e non è che fosse poi molto buio…) ma il bosco del Parco della Valle del Ticino era talmente magico che ci ha stregati ugualmente. Volete sapere che film ero andata a vedere? Ma naturalmente Maleficent..^_^  

 

Post by Sonia

Image Source: Mangano Tumblr  Pinterest    1 . 2 . 3 . 4 . 5 . 6 . 7 . 89

 

Leave a comment