CANAPA: UNA FIBRA PREZIOSA TUTTA DA SCOPRIRE

CANAPA: UNA FIBRA PREZIOSA TUTTA DA SCOPRIRE

Quando si parla di tessuto o di indumento fatto di canapa si pensa più che altro a comode t-shirt da portare in casa o per fare Yoga; a quei calzettoni estremamente morbidi e caldi da indossare sul divano la sera, guardando la tv; oppure a quelle shopper dal colore indefinito, ma molto duttili, da portare ripiegate in borsa caso mai servissero… Bene, dimenticatevi di tutto questo. Perché oggi vi voglio presentare una nuova versione della canapa, questa pianta incredibilmente versatile dalle molteplici virtù, introdotta persino sulle passerelle dell’alta moda. In effetti veniva da chiedersi come mai una fibra così nobile, capace di trasfomarsi in un tessuto liscio come la seta, resistente agli strappi, calda, assorbente, con proprietà antifungine e antibatteriche, non venisse maggiormente valorizzata. Ebbene, anche i grandi stilisti se lo sono chiesti impiegandola finalmente, grezza o sapientemente mischiata a lino e cotone, per la creazione di abiti di indubbia finezza. Per la collezione di Brunello Cucinelli l’equilibrio cromatico ruota attorno al bianco puro, colore estivo per eccellenza, e alle sue nuance più calde come la vaniglia, l’avena, fino ad arrivare al rosa tenue, antico, skin. Si trovano anche capi con tonalità decisamente più accese, pastellate, che virano dagli azzurri carta da zucchero, ai grigi pallidi, fino agli aranci chiari e ai rossi accesi. Come per la collezione Donna P/E 2013 firmata D&G, in cui gonne iperfemminili e vaporose variano dai toni corda ai rossi sgargianti, richiamando tutto il folklore siciliano. Decisamente più disinvolta e portabile l’eleganza proposta da Loewe che abbina la sua maglia in canapa a pantaloni silver in ecopelle stampata. L’ Uomo di Ermanno Scervino indossa invece giacche, pantaloni e pullover che virano dal beige, al verde salvia fino al tortora, regalando freschezza a uno stile vagamente militaresco per la sua collezione P/E 2016. Anche negli accessori la canapa trova un collocamento glam: dai cappelli di Gucci e di Eugenia Kim, alle sleep-on di Vans o alle sneakers di Adidas. Persino gli eco occhiali da sole del brand londinese Hemp Eyewear sono totalmente realizzati in canapa! Allora, pensate ancora che questo filato sia cheap o destinato a un target esclusivamente hippy…? #ingoodwetrust

 

Post by Stefi

Moodboard by Marta

Bags by Barel Ethical Luxury S/S 16 – Stella MCCartney Falabella Collection

Shoes by Sydney Brown S/S 16

Salva

Salva

Salva

Be first to comment