GREZZO: THE RAW EXPERIENCE

GREZZO: THE RAW EXPERIENCE

Durante quest’ultimo anno e mezzo ho invidiato Roma perchè ospita una realtà unica al mondo; una pasticceria raw. Qualche settimana fa finalmente incontro Vito Cortese, chef e fondatore insieme a Nicola Salvi, di questo luogo magico ove la pasticceria nutre. Salute e gusto sono le parole chiave per descrivere la filosofia di GREZZO. Paradiso di intolleranti al lattosio, celiaci, vegani, salutisti e golosi.

Il latte di mandorla, prodotto quotidianamente in laboratorio, è alla base di molte preparazioni, mentre il resto degli ingredienti proviene da filiere Bio certificate e selezionate in prima persona. Inutile sottolineare l’estrema qualità delle materie impiegate. Assaggio Soft, cioccolatino raw con cioccolato non tostato dunque, con un sapore che si avvicina al cioccolato al latte. Strepitoso. Pasta di cacao, burro di cacao, vaniglia, zucchero di cocco. Voilà.

Mentre Patrizia mi presenta coloratissime cheese cake, brownies e biscotti, il mio sguardo va al  gelato. Il profumo è intensissimo, la densità al palato dà la sensazione del velluto, il gusto è incredibile! Vito mi confida che quello che sto gustando è l’esito, nato da pochi mesi, di una serie di tentativi e sperimentazioni iniziate proprio un anno e mezzo fa.  La base è fatta di anacardi, latte di mandorla e zucchero di cocco… la mantecatura è questione di esperienza.

Da Grezzo la sostenibilità raggiunge livelli altissimi. Il locale è stato ristrutturato con terra cruda e argille non trattate, sedute e tavolini sono di materiali riciclati, i contenitori sono tutti eco, viene impiegato il vetro così da poterlo riutilizzare e la plastica è usata solo dove strettamente necessario.

Prima di andare, con mio enorme sollievo, Vito mi dice che a breve partirà la rete di franchising in molte città, italiane e non. Grezzo è un parco giochi dove l’anima ritrova se stessa.

 

Post by Maria Chiara

Moodboard by Marta

Be first to comment